Don Bruno Biondi – Amministratore parrocchiale (donbruno@parrocchiaslucia.it)
Marco Benassi – Accolito
Sandro Stanzani – Lettore

LUGLIO    2019

Orario Sante Messe:
Festive: ore 10,00;
ore 8.30 (cappella Padri Passionisti);
Prefestiva: ore 18 (in parrocchia);
Feriali: ore 8 (lodi e S. Messa)

 Attenzione massima:   Grandi novità in parrocchia

Comunicato del vescovo:
L’Arcivescovo mons. Matteo Zuppi ha nominato don Matteo Monterumisi PARROCO di Santa Lucia di Casalecchio di Reno, a seguito delle dimissioni di don Bruno Biondi, che è stato contestualmente nominato  Amministratore parrocchiale, fino all’ingresso del sucessore e continuerà  ad esercitare il ministero in parrocchia come UFFICIANTE.

L’entrata in parrocchia del nuovo parroco don Matteo, nella celebrazione officiata dall’Arcivescovo sarà la domenica 20 ottobre alle ore 17,30 nella chiesa di Santa Lucia.

Un augurio e una preghiera a don Matteo per il nuovo impegno pastorale.  Altre notizie dettagliate verranno comunicate  in sito  ai momenti opportuni. Un saluto e una preghiera a don Bruno che entra nella nuova dimensione pastorale di officiante.

Il Consiglio pastorale parrocchiale, nell’incontro  di giovedì 27 giugno ha in accordo con l’amministratore parrocchiale la sospensione delle messa festiva delle ore 11,30 per i mesi di luglio e agosto. L’orario normale  riprenderà in settembre.

l’arcivescovo Mons. Matteo Zuppi sarà con noi a ricordare  i dieci anni di vita della Cappella alla meridiana il sabato 7 settembre con la messa alle ore 18,00 e a seguire un pò di festa insieme.  t^Teniamo presente questa data. Altre particolari notizie più avanti.

Una preghiera per don Bruno che il 16 luglio compie ottant’anni. e che il 25 luglio ricorda il giorno della sua ordinazione sacerdotale avvenuta il 25 luglio, festa di san Giacomo nel 1965, per le mani del cardinale Giacomo Lercaro.

Si è conclusa brillantemente l’esperienza di Estate Ragazzi  quest’anno svolta  insieme a Ceretolo con i ragazzi delle due parrocchie e sotto la guida di don Matteo.

Dal mezzogiorno  del  primo agosto e il 2 agosto è possibile ricevere l’Indulgenza plenaria detta       “Il perdono di Assisi” alle condizioni : Visita in chiesa  recitando il Padre nostro e il Credo, una preghiera per il Papa, e Confessione e Comunione nell’arco di 8 giorni prima o dopo.

Un saluto e un augurio di buone vacanze o ferie a chi le vive in questo mese.

don Bruno Biondi,  amministratore parrocchiale