1 ottobre 2017 – che ve ne pare?

.. Che ve ne pare? ..
Matteo, cap. 21 vers. 28-32

Non deve stupire che Gesù chieda il parere alle autorità (capi e anziani).
Gesù non ha bisogno di conferme altrui in ciò che sta per dire.
In Lui c’è un’altra mira.
Vuole spingere i suoi ascoltatori a riflettere.
anche se la risposta al caso proposto è ovviamente scontata.
E’ più facile ed immediato dare risposte improvvisate,
senza aver preso un pò di tempo per riflettere.
Senza il tempo per una necessaria riflessione,
le risposte non hanno molto spesso patente di saggezza.
La persona saggia riflette, quella stolta butta lì una risposta d’impulso.
Oggi, nell’epoca della fretta e del correre, si riflette poco,.
Un pò di freno e un pò di testa anche nelle cose di Dio:
Solo dopo è tempo di parole e di azione..